Sostenibilità

Barbaciiu

a tutto green

Per la nostra famiglia il terreno su cui sorge il Barbaciiu è un dono ricevuto dai nostri antenati. Per questo motivo, con un grande senso di responsabilità, abbiamo fortemente voluto che questi luoghi non venissero deturpati con l’ennesima colata di cemento.

La struttura
in bioedilizia

Per la costruzione ci siamo rivolti alla ditta Ri-Legno, trentina, che ha progettato e realizzato il complesso turistico secondo le più avanzate tecnologie della bio-edilizia.

I materiali della struttura portante interamente in legno proveniente dalla foresta di Vaia hanno proprietà fisiche e meccaniche che la rendono non solo un luogo sicuro perché antisismico e ignifugo, ma anche un’ottima soluzione per chi cerca un prodotto a basso impatto ambientale. Le pareti in xlam e il cappotto termico permettono un’efficienza energetica che non ha eguali dal punto di vista della coibentazione e della ridotta dispersione di temperatura interna.

I pannelli solari che possono arrivare a produrre 20 kw/h e l’impianto solare termico concorrono a rendere il più autonoma possibile la struttura stessa.

Alcuni piccoli accorgimenti come i sensori agli infissi concorrono a ridurre al minimo gli sprechi energetici. Le colonnine per le ricariche elettriche sono infine un servizio per noi fondamentale per chi ha deciso di optare per la mobilità sostenibile acquistando un’auto elettrica.

Per l’approvigionamento di energia elettrica che non possiamo produrre autonomamente, ci rivolgiamo a èNostra, cooperativa energetica che produce interamente da fonti rinnovabili.

I nostri pannelli solari hanno prodotto:

in data odierna

61276 kWh

dall'apertura

42130120 kWh

consumi

0 CO2

CO2 evitata

14846 CO2

alberi piantati

424

Arte al Barbaciiu: il legame con il territorio

L’amore per il nostro territorio ci spinge a offrire le sue meraviglie come un dono speciale che i nostri ospiti non dimenticheranno.


Abbiamo dunque pensato agli ambienti del Barbaciiu come ad un accesso segreto verso le bellezze e i piaceri del nostro paese. Per questo siamo sempre molto felici di offrire consigli su luoghi da visitare, ristoranti da provare o esperienze da vivere, gli eventi e le diverse opportunità della Riviera, con i suoi colori, profumi e sapori.

Le ceramiche
di Silvia

I quadri
raccontano

I lavabi sono pezzi unici creati da Silvia, ciascuno con una diversa tecnica di modellazione e decorazione, cotti in una delle fornaci della vicina Albissola, località nota per la sua antichissima produzione artigianale di ceramiche.

Anche le decorazioni alle pareti della nostra struttura sono “finestre” sulle bellezze del territorio: astrazioni grafiche estrapolate da opere d’arte, frammenti di architetture, dettagli di oggetti antichi. Partendo da quei particolari, gli ospiti possono avventurarsi nella loro personale esplorazione e riscoprirli spalancati nel loro contesto, tra borghi storici, insoliti musei, monumenti sparsi dalla costa alle vallate dell’entroterra, attraverso il nostro variatissimo paesaggio.

L’attenzione ai prodotti
e il percorso verso
lo zero waste

Chi è interessato alla sostenibilità sa che non esistono gli assoluti, ma che la creatività porta a diverse declinazioni nel processo verso uno stile di vita sostenibile. Noi cerchiamo di fare del nostro meglio, ben consapevoli che la strada da fare è ancora tanta. Nella quotidianità, ci piace spingere gli ospiti a rifornirsi presso il nostro erogatore di acqua microfiltrata, al fine di evitare che gli stessi comprino ulteriori bottigliette usa e getta. Per la medesima ragione, anche le nostre colazioni, tanto amate da chi le ha provate, hanno alcuni valori e scelte che hanno trasformato il nostro servizio. Niente buffet per evitare sprechi alimentari inutili, niente monoporzioni per evitare rifiuti dannosi.

Il cibo esce dunque dalla nostra cucina sempre fresco e preparato appositamente per chi ce lo chiede. Riteniamo che il nostro sia un servizio slow, non adatto a chi ha fretta di rifocillarsi per poi fuggire, ma adeguato a chi sa aspettare, e fa di questa attesa tesoro, perché il tempo dedicato alla preparazione è il risultato di considerazioni e passione che ogni giorno proviamo a portare in tavola.

La scelta dei prodotti è stata attentamente
ponderata ed è in continua evoluzione,
al fine di unire la bontà del piatto
alla storia che esso racconta.

Alcuni prodotti vengono dal mercato equo e solidale, mentre le torte sono preparate quotidianamente da noi secondo la ricetta della nonna che ci ha generosamente lasciato e che ogni tanto testa per vedere “se la fate come dico io”.

Tra passato e futuro

Alcuni degli elementi di arredamento che potrete trovare al Barbaciiu sono mobili restaurati provenienti dalle nostre case. Anche attraverso questo gesto vogliamo che il nostro complesso turistico, seppur nuovo e pensato per venire incontro alle esigenze attuali e future, sia fortemente radicato nella cultura che i nostri vecchi ci hanno tramandato. In questi dettagli ne riviviamo il ricordo intriso di storia e di amore e desideriamo donarlo a chi ci viene a trovare. In un’ottica di economia circolare, ci opponiamo al concetto di usa e getta e recuperiamo ciò che ha ancora dignità di essere utilizzato. Tutti i tavoli nella sala colazioni, ad esempio, sono legno di risulta dalla falegnameria che ci ha costruito la casa. Le macchine da cucire della Singer che li sorreggono sono state recuperate nelle nostre cantine o in alcuni mercatini dell’usato ed ora, in questo nuovo contesto, brillano di una luce nuova.

Scopri la nostra App!

Lorem ipsum

La quiete delle camere, della piscina e del giardino si unisce alla comodità di raggiungere a piedi spiaggia e centro storico.